Chiese, castelli, eremi e monumenti nella guida turistica di Panzano in Chianti

+39 347 7705572Wednesday, 20 June 2018
COSA VEDERE A PANZANO

Monumenti e luoghi di interesse a Panzano in Chianti

Alcuni consigli sui luoghi di interesse a Panzano in Chianti


Image

IL CASTELLO E LA CHIESA DI SANTA MARIA ASSUNTA

Panzano è nato probabilmente in epoca romana e si è sviluppata successivamente in epoca barbarica, ricordato in vari documenti a partire dal XI° secolo, fu signoria dei Firidolfi e per secoli fu il centro più popoloso della Lega di Val di Greve. Fu anche uno dei centri più fortificati e ancora oggi è possibile ammirare i resti del castello che fu costruito, probabilmente dai Ricasoli Firidolfi. La cinta muraria, di forma semi rettangolare, è quasi totalmente integra, anche se ha subito abbattimenti parziali o totali (come in corrispondenza della chiesa parrocchiale di Santa Maria).

A proposito della chiesa di Santa Maria Assunta, integrata nel castello, fu ricostruita nel XIV sec. sul sito originario di una antica chiesa. Al suo interno si trova una piccola Madonna col Bambino del XIV sec. attribuita a Botticino; nell'oratorio a destra della navata invece si trova un'Annunciazione che si pensa possa essere attribuita a Michele di Ridolfo del Ghirlandaio. Delle due torri d'angolo superstiti una funge da campanile della chiesa mentre su quella di sud est sono ancora visibili tracce dei beccatelli che sostenevano l'apparato a sporgere. Nonostante questo il cassero quadrato, svetta ancora dalla piazzetta del nucleo più antico al quale si accede dall'unica porta originaria rimasta. Ulteriori edifici conservano strutture medievali come la casa torre che sorge di fronte al cassero, e altri che si affacciano sull'unica stradella presente dentro le mura.


Image

LA PIEVE DI SAN LEOLINO

Importante pieve romanica di San Leolino del VIII sec., ma che nel XII fu adattata allo stile romanico.

Al suo interno si trovano un bellissimo chiostro del XIV sec., due tabernacoli in terracotta invetriata ascrivibili a Giovanni della Robbia, una Madonna col Bambino e santi di Meliore di Jacopo (1270), un trittico Madonna col bambino di Mariotto di Nardo (1421).

Da vedere anche l'Abside laterale dove si trova una Madonna con Bambino e angeli del secolo XVI, un trittico con al centro il matrimonio mistico di S.Caterina ed il Battesimo di Gesù risalente al XVI secolo nella cappella battesimale.


Image

EREMO DI SAN PIETRO ALLE STINCHE

Questa chiesetta e canonica situata nella frazione delle Stinche nei pressi di Panzano in Chianti è un luogo magico e nel contempo mistico, immerso nel bosco e raggiungibile tramite una affascinante strada bianca nel più tradizionale paesaggio della Toscana.

Qui ha vissuto Padre Giovanni Vannucci, membro dell’Ordine religioso dei Servi di Santa Maria, persona di profonda fede e rigore morale, la sua avversione al compromesso lo porterà all'allontanamento da Firenze e al ritiro ad una vita essenziale proprio in questa chiesetta, fondando l’Eremo alla fine degli anni ‘60.

Recuperato il vecchio edificio rurale, dopo un lungo abbandono dal dopoguerra, si arriva fino ad oggi dove in questo luogo è ancora possibile vivere, detto con le stesse parole del fondatore, "un’unica realtà tra Creatore e creature, tra il visibile e l’invisibile, tra il cielo e la terra, senza più dualismi e divisioni".


Image

ORATORIO DI SANT’EUFROSINO

A sud di Panzano seguendo la via Chiantigiana, passati 200 metri dopo il borgo de La Pieve si scende a destra verso "La Conca d’Oro" dove troveremo l’oratorio di Sant’Eufrosino.

Il santo che evangelizzò la zona del Chianti, fu sepolto, secondo la tradizione, in questo oratorio, meta successiva di importanti pellegrinaggi legati al culto di un’acqua con poteri taumaturgici che sgorgava dal "Fontino&1uot;, presente ancor oggi vicino all’oratorio risalente al XV secolo.

Oggi il complesso è aperto sono in occasioni di esposizioni, mostre oconcerti, non perdetevi quindi una visita in un luogo intriso di storia, citato anche nel romanzo "Un cappello pieno di ciliege" di Oriana Fallaci.